news

Ungheria - Riflettori accesi sulla Puskás Arena


Dopo sessantasei anni l'Ungheria presenta una nuova monumentale arena a Budapest in grado di far rivivere le splendide emozioni regalate dal glorioso Ferenc Puskás Stadium in un contesto moderno e innovativo, caratterizzato da un sistema di illuminazione a LED di GRIVEN.

Lo stadio Ferenc Puskás, che deve il nome al leggendario calciatore e allenatore ungherese, fu commissionato nel 1948 e completato nel 1953. Essendo la maggiore struttura del paese, ospitò nel corso degli anni grandi eventi sportivi, nonché spettacoli memorabili. Al suo apice, registrò il tutto esaurito per la partita Austria vs Ungheria nel 1955, e di seguito anche per i concerti di Louis Armstrong, Queen, Rolling Stones, U2, Michael Jackson, Tina Turner e Placido Domingo. Qui Papa Giovanni Paolo II incontrò i giovani ungheresi nel 1991, in occasione della sua prima visita in Ungheria.
 
A causa della sua progressiva deteriorazione ed inadeguatezza alle nuove norme di sicurezza, ma soprattutto in vista della nomina di Budapest tra le 12 città ospitanti di UEFA Euro 2020, lo stadio venne demolito nel 2016. La nuova Ferenc Puskás Arena fu quindi costruita in meno di tre anni sulle fondamenta del vecchio stadio. L'architetto incaricato del progetto, György Skardelli, ha voluto preservare il carattere distintivo dell'edificio originale, creando allo stesso tempo una struttura moderna in grado di soddisfare le esigenze della FIFA. Si è quindi ispirato dalla forma ovale del vecchio stadio, alla sua entrata storica e ai suoi piloni decorati, per ricreare una struttura innovativa ma con forti connotazioni architettoniche conservative. 
 
La nuova arena ha ospitato la partita inaugurale il 15 novembre 2019, un’amichevole tra Ungheria e Uruguay che ricorda i mitici incontri dell'epoca d'oro del calcio ungherese degli anni '50. Collaudato con il tutto esaurito, quello che oggi è lo stadio più grande e moderno dell'Europa centrale, ospiterà tre partite della fase a gironi e una dei quarti di UEFA Euro 2020, il primo europeo che si terrà in 12 diverse città per celebrare il suo 60° anniversario.
 
Per completare la riqualificazione dello stadio, un innovativo sistema di illuminazione era chiamato a conferire un forte impatto emotivo all'arena. Il distributore GRIVEN per l'Ungheria, la società Lisys Project, è stato quindi incaricato dello sviluppo completo del progetto e ha utilizzato i nostri apparecchi di illuminazione a LED per soddisfare i prerequisiti del progetto. Griven ha quindi orgogliosamente illuminato la nuova arena con un numero impressionante di Powershine MK2 S e Coral oltre a Zaphir, Ruby MC R e Jade 16 utilizzati per il "Museo del calcio", storica struttura adiacente all’arena rimasta intatta.
 
I fari installati per illuminare l'intera arena sono stati scelti con diverse ottiche ma nella stessa configurazione di colore RGBW. 120 Powershine MK2 S con ottica extra larga, media o larga sono stati installati in gruppi di 4 su pali situati di fronte ai piloni quadrati che circondano lo stadio per illuminarli in modo uniforme su tutta la loro altezza, enfatizzandone lo storico motivo a scacchiera. Oltre 200 CORAL sono stati utilizzati per illuminare le pareti di vetro situate sopra le scalinate di accesso e l'anello superiore dello stadio. Il museo è stato infine illuminato da alcuni RUBY MC R incassati ai quattro angoli dell'edificio, mentre le sue pareti laterali brillano in colori vivaci con l'aiuto di una serie di ZAPHIR con ottica larga. Per completare lo schema di illuminazione, alcuni JADE 16 enfatizzano i dettagli architettonici e la nicchia della facciata dell’entrata del museo. Tutti gli apparecchi installati sono stati personalizzati su richiesta con un monocavo ibrido, utile per facilitare il montaggio e il controllo DMX di tutti i proiettori.
 
Il risultato finale è entusiasmante, l'effetto cambia colore sorprendente e l'arena è pronta per ospitare le partite in programma di EURO 2020 al massimo del suo splendore!

Prodotti installati:
60x AL3706A POWERSHINE MK2 S RGBW EXTRAWIDE CUSTOM
30x AL3702A POWERSHINE MK2 S RGBW MEDIUM CUSTOM
30x AL3701A POWERSHINE MK2 S RGBW NARROW CUSTOM
74x AL5050NARW CORAL RGBW NARROW CUSTOM
45x AL5050MERW CORAL RGBW MEDIUM CUSTOM
88x AL5050WIRW CORAL RGBW WIDE CUSTOM
  4x AL4990MERW RUBY MC R RGBW MEDIUM
  2x AL3426 JADE 9 RGB WIDE 
  8x AL4800WIRW ZAPHIR RGBW WIDE 
  1x AL1321 INFRARED REMOTE CONTROL
 
Crediti:
Lighting Design, consulenza e installazione: Lisys Project
Fotografie: Lisys Project

Video

Russia - una nuova sinfonia per la Philharmonic Concert Hall

Il nuovo sistema di illuminazione a LED GRIVEN recentemente installato alla...
leggi

archivio