news

Russia - Il centro culturale Zelenograd di Mosca: una cultura illuminante


Sede di numerose attività pubbliche culturali ed educative, il centro culturale e ricreativo Zelenograd è sicuramente una delle migliori strutture polifunzionali di Mosca. Inaugurato nel 1983, Zelenograd ospita una sala per concerti da 1000 posti, un teatro con 760 poltrone, una sala da ballo per 220 persone e un auditorium, tutti dotati di moderne apparecchiature audio e video. Oltre a festival, concerti e spettacoli teatrali, anche diverse  mostre d'arte, conferenze scientifiche e simposi si svolgono all’interno di questa prestigiosa struttura, coinvolgendo circa 430 mila spettatori l'anno.

In occasione di una ristrutturazione generale, le autorità cittadine hanno deciso di dotare la struttura esterna di un innovativo sistema di illuminazione decorativo e funzionale per esterni a LED, la cui prima fase comprende l'illuminazione di aree selezionate della facciata attraverso una combinazione dinamica di colori in tonalità monocromatiche. Lo sviluppo del concetto di illuminazione desiderato, ispirato all’illuminazione architettonica esterna del Royal National Theatre di Londra, è stato affidato alla società Bardakhanova Champkins Architects. Con la sua struttura massiccia in cemento armato di colore grigio, risalente alla fine degli anni '80, questo edificio si presenta con uno stile architettonico desueto, dove forme e volumi frammentati sono disposti su diversi livelli. Un sistema di illuminazione professionale doveva essere in grado di rinnovare completamente il suo aspetto, trasformandolo in una struttura suggestiva relazionata al suo ambito culturale attraverso una nuova illuminazione artistica.

Un mock-up era ritenuto necessario per fornire un quadro generale del risultato finale, individuare i punti di installazione migliori, selezionare gli apparecchi più idonei per conseguire  i prerequisiti generali. In seguito ai risultati dei test effettuati sulla base dei calcoli di illuminazione prodotti da uno specifico software di simulazione, le specifiche finali del prodotto hanno portato alla scelta degli apparecchi di illuminazione, accessori e materiali di controllo più adatti al progetto.

Con l'approvazione incondizionata degli esperti dello studio di architettura, del committente e della ditta installatrice, i cambia colori a LED GRIVEN sono stati scelti per questa installazione, in quanto risultavano conformi ai livelli di luminosità e di distribuzione del colore desiderati. Una serie di POWERSHINE MK2 D e S in configurazione colore RGBW con ottiche medie e larghe, EMERALD RGBW e ZAPHIR RGBW sono stati pertanto installati sulla facciata per ottenere un’illuminazione radente, ricca di colori brillanti e intensi. I cambia colori sono stati installati sul tetto del primo piano ad una distanza ottimale dalle pareti per illuminarle con un colore uniformemente diffuso.

Disponibili con una vasta gamma di soluzioni ottiche a garanzia della massima flessibilità, i cambia colori GRIVEN  offrono una proiezione omogenea ed un flusso luminoso ineguagliabile nelle loro categorie.

Prodotti installati:

3 x POWERSHINE MK2 D RGBW
6 x POWERSHINE MK2 S RGBW MEDIUM
11 x POWERSHINE MK2 S RGBW WIDE
10 x ZAPHIR RGBW EXTRA WIDE
6 x EMERALD RGBW EXTRA WIDE
1 x Amplificatore di segnale DMX a 2 canali
1 x POWER CDI COMMANDER

Crediti:
Lighting design: Bardakhanova Champkins Architects
Progettazione, fornitura di attrezzature, installazione: OOO "StroyArsenal"
Foto: Dmitry Zhevnovaty

Vietnam - Effetti speciali per il Nguyen Van Linh Intersection Bridge

Una delle più importanti città commerciali e industriali nel nord del...
leggi

archivio