news

Montenegro – Illuminazione tecnica e artistica a Porto Montenegro


Situato nella splendida baia di Kotor, il fiordo più meridionale d’Europa annoverato tra i siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO, Porto Montenegro si è recentemente trasformato in un’attraente destinazione turistica con infrastrutture di prima classe e un porto turistico attrezzato. Circondato da residenze e alberghi eleganti, ristoranti e negozi di lusso, oltre a innumerevoli strutture dedicate allo sport, al tempo libero e agli eventi culturali, il porto turistico di Porto Montenegro costituisce un attracco ideale per yacht di grandi dimensioni, grazie a ben 185 posti barca da 12 a 180m, in grado si attirare una vivace comunità internazionale durante tutto l'anno.

A dicembre 2014, la società  di consulenza e installazione illuminotecnica Studio Berar Projekt  è stata incaricata dell'implementazione di un nuovo sistema di illuminazione per la gru di servizio del porto turistico di Porto Montenegro. Le esigenze degli investitori prevedevano uno schema cambia colori con una distribuzione uniforme della luce per tutti i 56 m di altezza della gru della baia marina. La nuova illuminazione doveva essere basata su apparecchi a LED a basso consumo, che oltretutto dovevano essere installati in uno spazio molto ridotto. Inoltre, essendo il nuovo resort costruito nel massimo rispetto sia per il patrimonio architettonico locale che per l'habitat naturale circostante, si è ritenuto necessario integrare visivamente gli apparecchi di illuminazione nell'ambiente architettonico esistente.

Un report con calcoli fotometrici professionali unitamente a un rendering in 3D, elaborati dal dipartimento di lighting design GRIVEN in collaborazione con il team di Studio Berar Projekt, sono stati presentati agli investitori al fine di fornire un’anteprima il più fedele possibile al risultato finale del progetto. L’apparecchio di illuminazione a LED scelto, il rinomato POWERSHINE MK2 D RGBW, grazie  alla sua configurazione a doppio modulo e all'ampia scelta di ottiche disponibili, garantisce la massima flessibilità progettuale consentendo di ottenere la copertura uniforme della superficie da illuminare, che in questo caso era un must inderogabile per il cliente. Nel dicembre del 2014, Studio Berar, in collaborazione con la società TELEMONT di Podgorica, ha installato una serie di POWERSHINE MK2 D in configurazione RGBW con ottica a fascio stretto, medio e largo per illuminare in modo mirato ed uniforme i 52 metri della gru del porto turistico, che, come dai calcoli fotometrici iniziali, è ora visibile da molto lontano.

POWERSHINE MK2 D RGBW utilizza complessivamente 192 LED di potenza RGBW distribuiti su due moduli a controllo digitale indipendente. L’ampia scelta di ottiche disponibili e la combinazione di LED RGBW, che fornisce una luce bianca di qualità sorprendente oltre ad una vastissima gamma di tonalità intermedie, garantiscono la massima flessibilità progettuale. POWERSHINE MK2 D RGBW è disponibile anche nella versione Polar Edition, dotata di sistema integrato anti-gelo con vetro frontale riscaldato, per utilizzo anche a temperature estremamente basse.

Per maggiori informazioni si prega di contattare:
Studio Berar Projekt d.o.o.
http://www.sbprojekt.rs

Vietnam - Effetti speciali per il Nguyen Van Linh Intersection Bridge

Una delle più importanti città commerciali e industriali nel nord del...
leggi

Germania - Emozioni Hi-tech alla thyssenkrupp Tower

Fondata dai Romani quasi 2000 anni fa, Rottweil è la città più...
leggi

archivio