news

Italia- Una riqualificazione illuminotecnica artistica ed ecosostenibile per i bastioni di Acerenza


Cittadina medievale dell'entroterra lucano iscritta dall'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) al club "I Borghi più belli d'Italia", l'acropoli di Acerenza (PZ) vanta una posizione strategica a 800 metri sopra il livello del mare ed una splendida cattedrale in stile romanico-gotico risalente all’XI secolo, che ancora conserva all'interno delle sue mura capolavori artistici, come rilievi scultorei, affreschi e cripte. Inoltre, questo borgo medievale presenta una tipica struttura fortificata costituita da bastioni, utili in passato come protezione dalle frequenti invasioni.

Un recente progetto di ristrutturazione illuminotecnica del centro storico di Acerenza ha identificato tre diverse aree di interesse storico ed artistico da sottoporre ad una riqualificazione attraverso un sistema a LED ecosostenibile. Finalizzato nel 2013, il primo intervento ha riguardato la sostituzione completa dell’illuminazione esterna della Cattedrale; la seconda fase ha invece interessato i portali del borgo medievale, mentre la terza prevedeva la valorizzazione dei bastioni fortificati attraverso l’utilizzo di proiettori cambia colori a LED.

Il lighting designer incaricato della realizzazione di quest’ultima parte del progetto, l’architetto Claudio Vallario, in collaborazione con il supervisore ai lavori e consulente illuminotecnico in loco, l'architetto Domenico Chiummiento, ha ideato e coordinato il sistema di illuminazione delle antiche mura di Acerenza con lo scopo di enfatizzare la conformazione irregolare dei bastioni e la loro antica consistenza per trasmetterne tutta la solidità e valenza artistica attraverso una distribuzione del colore uniforme e dinamica. 17 Danube MK2 RGBW con ottiche a fascio ellittico largo sono stati installati lungo la struttura fortificata delle mura di Acerenza, conferendo al borgo antico una nuova vitalità grazie a colori vividi e brillanti che si alternano piacevolmente in scene dinamiche.

DANUBE MK2 sfrutta la potenza di 80 LED e si può facilmente installare in ogni posizione ed orientamento. La combinazione di LED RGBW fornisce una luce bianca senza precedenti oltre ad una vasta gamma di sfumature intermedie di colore. Disponibile con un’ampia scelta di ottiche per soddisfare molteplici necessità,  DANUBE MK2  è in grado di fornire una prestazione straordinaria in termini di emissione luminosa e di miscelazione del colore. L’alimentatore integrato ed il sistema di controllo a bordo con sequenze di colore programmabili per unità singole indipendenti o sincronizzate ne facilitano l’installazione e ne rendono l’impiego estremamente versatile.

 
Prodotti in specifica:
17x AL2460 Danube MK2 RGBW ottica ellittica larga

Per ulteriori informazioni potete contattare:
Arch. Domenico Chiummiento
info@archidom.it

Video

Vietnam - Effetti speciali per il Nguyen Van Linh Intersection Bridge

Una delle più importanti città commerciali e industriali nel nord del...
leggi

archivio