news

Francia - L'Atoll di Angers: un eco-paradiso in terra


L'Atoll, moderno e imponente centro commerciale, è stato recentemente costruito nell’ambito di un nuovo piano di sviluppo della città francese di Angers, situata nella regione nord occidentale della Loira. Obiettivo principale di questo progetto era la creazione di un accesso simbolico con note di eccellenza architettonica alla città di Angers che fosse al tempo stesso in piena armonia con l’ambiente circostante. Classificato come uno dei primi e più importanti eco-parchi commerciali d’Europa, L'Atoll è interamente focalizzato su sostenibilità, energie rinnovabili e riciclo globale.

La forma ellittica leggermente irregolare di questo futuristico edificio richiama quella di un atollo oceanico e ospita all'interno dei suoi 250.000 metri quadrati oltre 60 negozi monomarca, svariati ristoranti e bar, parchi giochi e attrazioni per bambini, parcheggi interni ed esterni e innovativi servizi a disposizione della clientela. Collocata ad una distanza che varia da 8 a 12 metri dall'edificio principale, la struttura esterna dell'atollo crea un interstizio utilizzato come area di servizio e sorveglianza per i negozi del centro.

Simbolo de L’Atoll, questo anello è rivestito al suo esterno da una rete in alluminio bianco che crea un motivo decorativo a nido d'ape. Mentre fino ad un'altezza di 3m, una perforazione spessa nasconde la parte inferiore della struttura interna da occhi indiscreti, da 3 fino a 12 m, un disegno a forma di diamante caratterizza l'aspetto esteriore di tutta la struttura, splendidamente enfatizzata da un sistema di retro-illuminazione attraverso un gioco di colori, luci e ombre.

Sulla base dei principi della bioedilizia più avanzata, il lighting designer responsabile del progetto, Lucas Goyx, era alla ricerca di un sistema di illuminazione discreto in grado di rispettare tutti i prerequisiti imposti, offrendo al tempo stesso prestazioni  straordinarie. Attraverso la società CSI, distributore esclusivo GRIVEN per la Francia, la ditta Audio Equipement Groupe IEC con sede a Lione, ha installato 42 corpi illuminanti Everest CYM 900 proprio dietro la copertura di alluminio bianco dell’edificio. Collocati lungo l'intero perimetro dell’atollo nell’interstizio tra la struttura principale dell'edificio e la sua copertura esterna, gli Everest CYM 900 ne illuminano il lato posteriore conferendo una sorprendente tridimensionalità al disegno esterno, grazie al profondo contrasto creato tra le pareti retro-illuminate e la rete esterna che riamane completamente in ombra.
Per ulteriori informazioni si prega di contattare:
www.csi-france.com

Video

Vietnam - Effetti speciali per il Nguyen Van Linh Intersection Bridge

Una delle più importanti città commerciali e industriali nel nord del...
leggi

archivio