news

Russia - Il futuro di Krasnodar e' gia' qui


Sull’onda dell'entusiasmo per i preparativi alle Olimpiadi invernali di Sochi, in programma per il 2014, la regione di Krasnodar, sul Mar Nero, sta diventando una delle più ambite mete sportive. L’area, infatti, vanterà alcuni tra i più importanti complessi sportivi in Europa, con strutture per più di 20 discipline. Non a caso nuovi impianti stanno già nascendo: un nuovo stadio con oltre 50.000 posti, una piscina olimpionica ed un nuovo circolo di canottaggio, tra gli altri, saranno presto ultimati, mentre sono già stati inaugurati un palazzo del ghiaccio ed un palazzo dello sport, prevalentemente per le competizioni di hockey e basket.

Con una capacità complessiva di 3.500 posti a sedere, l’Ice Palace rappresenta, non solo per l’hockey, l’inizio di una nuova ... "era glaciale". Questa arena ultra-moderna, che, con la sua pista di 60x30m, è il nuovo campo di gioco ufficiale dei “Kuban”, la locale squadra di hockey che milita nel massimo campionato nazionale, offre anche un’innumerevole serie di servizi che definire ausiliari appare piuttosto riduttivo, visto che, si tratta, fra tanti, di una zona per l’affilatura dei pattini, un’area di riscaldamento per gli atleti, un centro medico e pure una stazione radiofonica.

Rispondendo anche alle esigenze degli altri sport professionistici indoor, ma soprattutto ai rigidi standard dell’NBA, massima espressione della pallacanestro mondiale, la Basket Hall, sede del Lokomotiv-Kuban, la squadra di basket locale, è stata inaugurata nel 2011. Questa moderna struttura, in grado di ospitare fino 7.500 spettatori, è già diventata un punto di riferimento nella regione. Dotata di apparecchiature audio professionali, di  un megaschermo, parquet HARO e di effetti luce speciali, la Basket Hall è davvero in grado di rendere ogni evento indimenticabile.

Nel corso degli ultimi mesi, l’azienda Svetoservis Kuban ha realizzato l’illuminazione esterna di entrambi gli edifici, avvalendosi di apparecchi GRIVEN. Per oltre 64 metri della facciata principale dell’Ice Palace sono state impiegate 47 Parade S-RGBW-60 ad ottica ellittica, installate sulla parte superiore dell’ingresso principale per illuminare la tettoia spiovente e le pareti frontali simmetricamente decorate. PARADE S-RGBW-60 è una barra modulare con 60 LED RGBW di potenza raggruppati in 15 cluster da 4. Le sue nuovissime ottiche ellittica ed ellittica larga consentono di ottenere una diffusione del colore perfettamente uniforme anche a distanza ravvicinata.

La Basket Hall è stata dotata di un semplice quanto efficace sistema d’illuminazione che riproduce un fascio di luce colorata lungo l’intero perimetro della sua parte superiore, proiettato da 20 VESUVIO OS CYM 250 installati a gruppi di 2 su ciascuno dei 10 pilastri che circondano il palazzo di forma ottagonale. Il cambia colori VESUVIO OS CYM 250 utilizza una lampada a ioduri metallici da 250W e, pur di dimensioni ridotte, è in grado di illuminare un’area molto ampia da una distanza considerevole in relazione alla potenza della sua lampada. A completamento dello schema, anche 2 GRAPHITE 300 sono stati posizionati su ciascuno dei 10 pilastri e proiettano invece la luce verso il basso, creando un design geometrico lineare e verticale che enfatizza le linee architettoniche dei pilastri stessi. Progettato per applicazioni in esterni, GRAPHITE 300 è un cambia colori a tricromia estremamente compatto e solido adatto per qualsiasi tipo di ambientazione architettonica. Il suo gruppo ottico standard genera un fascio regolabile elettronicamente, mentre la gamma di combinazioni ottiche disponibili consente di ridurre o ampliare l’apertura del fascio.


Prodotti in specifica
Basket Hall:
20x AD3222 VESUVIO OS CYM 250
20x AD3216 Paraluce
20x AD3230 Filtro a nido d’ape
20x AD3552 GRAPHITE 300
20x AD3556 Ottica a fascio stretto
 
Ice Palace:
47x AL2578 PARADE S-RGBW-60 con ottica ellittica
 

Vietnam - Effetti speciali per il Nguyen Van Linh Intersection Bridge

Una delle più importanti città commerciali e industriali nel nord del...
leggi

Germania - Emozioni Hi-tech alla thyssenkrupp Tower

Fondata dai Romani quasi 2000 anni fa, Rottweil è la città più...
leggi

archivio