news

Vietnam - Bach lam Bridge, Parte I


Inaugurato a giugno 2018, il Bach Lam Bridge è stato recentemente equipaggiato con un innovativo sistema di illuminazione a LED che enfatizza il layout architettonico del ponte strallato con un sorprendente effetto di cambio di colore dinamico durante la notte.
 
Costruito in meno di due anni secondo le più avanzate tecnologie di costruzione, il Bach Lam Bridge è il primo ponte strallato a due pilastri della provincia di Yen Bai a congiungere le due rive del fiume Rosso. Conferendo una visione moderna al paesaggio prevalentemente rurale che lo circonda, il Bach Lam Bridge ha già contribuito a promuovere lo sviluppo della provincia in modo significativo grazie al miglioramento delle vie di comunicazione.
 
Soddisfacendo le esigenze delle istituzioni amministrative, politiche ed economiche della regione, il nuovo ponte sta sostenendo la vocazione commerciale della città di Yen Bai attraverso un collegamento più rapido e più breve tra l'autostrada 37 e la superstrada Noi Bai-Lao Cai. Importante traguardo in questo periodo di rinnovamento, industrializzazione e modernizzazione, il Bach Lam Bridge ha indubbiamente creato nuove opportunità per promuovere lo sviluppo socio-economico della città di Yen Bai in particolare e della provincia in generale.
 
Con una larghezza di 18 m una lunghezza totale di 435 m, il Bach Lam Bridge si basa su 7 campate e presenta nella parte centrale due pilastri di cemento precompresso di 20 m di altezza sostenuti da una struttura a stralli rinforzata. Oltre ad un design moderno e accattivante, il ponte offre una navigazione di classe III grazie all'altezza dei suoi piloni inferiori.
 
Concepito e realizzato da PhuThanh JSC, azienda leader nell'installazione della tecnologia LED in Vietnam, lo schema di illuminazione del ponte mira ad enfatizzare la sua parte centrale con un effetto cambiacolori dinamico, concentrandosi sui pilastri superiori e sugli stralli che caratterizzano il layout architettonico del ponte.
 
Il progetto illuminotecnico si divide in due fasi: la prima fase, che coinvolge la parte centrale del ponte, è già stata conclusa, mentre la seconda, che prevede l’estensione di un'illuminazione decorativa e funzionale a tutta la lunghezza del ponte sui suoi bordi e pilastri inferiori, è già in fase di attuazione e sarà presto conclusa.
 
Per illuminare la doppia fila di cavi strallati che sostengono ciascuno dei due pilastri su entrambi i lati, 36 EMERALD in configurazione di colore RGBW con ottica spot sono stati posizionati alla base di ogni singolo strallo per raggiungerne l'intera lunghezza, per un totale di 72 corpi illuminanti. Per completare questa prima fase di installazione, 8 ZAPHIR RGBW con ottica spot sono stati installati direttamente sui due pilastri superiori del ponte per enfatizzarne l’imponenza. Anche se l'installazione è ancora parziale, l’effetto ottenuto è in grado di far risaltare i contorni del ponte in un modo elegante e raffinato durante la notte.
 
 
Crediti:
Design e installazione: PhuThanh JSC- Hanoi
Fotografie: PhuThanh JSC- Hanoi 
 
Prodotti installati:
8 x AL4800SPRW ZAPHIR RGBW SPOT 
72 x AL4900SPRW EMERALD RGBW SPOT
1 x AL1321 INFRARED REMOTE CONTROL
1 x AL2025 LIGHTING MEDIA SERVER
4 x AL4750 SPLITTER DMX IP65 A 2 VIE

Russia - una nuova sinfonia per la Philharmonic Concert Hall

Il nuovo sistema di illuminazione a LED GRIVEN recentemente installato alla...
leggi

archivio